Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Il compito della Chiesa

Ogni giorno insegnava nel tempio (Lc 19,47)

Schegge di vangelo 23_11_2018

In quel tempo, Gesù, entrato nel tempio, si mise a scacciare quelli che vendevano, dicendo loro: «Sta scritto: “La mia casa sarà casa di preghiera”. Voi invece ne avete fatto un covo di ladri». Ogni giorno insegnava nel tempio. I capi dei sacerdoti e gli scribi cercavano di farlo morire e così anche i capi del popolo; ma non sapevano che cosa fare, perché tutto il popolo pendeva dalle sue labbra nell’ascoltarlo. (Lc 19, 45-48)

Gesù, nella sua vita terrena, ha compiuto principalmente due tipi di azioni: ha insegnato e ha operato miracoli. Sia l'insegnamento che le azioni fatte costituiscono il compito che Cristo ha dato alla Sua Chiesa di proseguire la Sua azione nel mondo. Per questo ancora oggi la Chiesa continua ad adempiere con le azioni (sacramenti, benedizioni, preghiere, ecc.) e con l'insegnamento il mandato di Gesù. Ecco perché nei secoli la Chiesa ha promosso le scuole e ha inventato il metodo universitario per obbedire al mandato di Cristo di insegnare a tutte le genti.