Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Il beneficio della Messa

Per la vita del mondo (Gv 6,51)

Schegge di vangelo 27_04_2023 English Español

In quel tempo, disse Gesù alla folla: «Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell'ultimo giorno. Sta scritto nei profeti: "E tutti saranno istruiti da Dio". Chiunque ha ascoltato il Padre e ha imparato da lui, viene a me. Non perché qualcuno abbia visto il Padre; solo colui che viene da Dio ha visto il Padre. In verità, in verità io vi dico: chi crede ha la vita eterna. Io sono il pane della vita. I vostri padri hanno mangiato la manna nel deserto e sono morti; questo è il pane che discende dal cielo, perché chi ne mangia non muoia. Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo». (Gv 6,44-51)

Gesù chiarisce che la manna nel deserto sosteneva i corpi, ma non poteva impedire la morte. Il Signore invece è il pane della vita e solo mangiando di questo pane si può vivere in eterno. Quando ti accosti all'eucaristia lo fai con fede e devozione oppure distrattamente e senza porci attenzione? Lo sai che il cristiano non può fare a meno del corpo di Cristo?