Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giacomo il Maggiore a cura di Ermes Dovico

Gender season

"Cambio" di sesso stagionale

Una ragazza s'inventa il "cambio" di sesso stagionale. D'estate più mascolina e d'inverno più femminile.

Gender Watch 30_04_2024

Si “cambia” sesso a seconda delle stagioni. Si chiama gender season ed ad inventarlo è un’utente di TikTok di nome Dee Whitnell, la quale si definisce non binaria.

La Whitnell ha così spiegato il significato della espressione gender season: «un individuo che esplora la propria identità di genere  in relazione a una stagione o a tutte le stagioni. Questo non vuol dire che le stagioni determinano la tua identità o espressione di genere, tuttavia possono influenzarla. Io mi sento più mascolino d'estate, indosso abiti più maschili, indosso pantaloncini, normalmente tengo i capelli più raccolti e mi sento semplicemente più ragazzo. Mentre in inverno, per qualche motivo, emerge in me la moda femminile e adoro le gonne e i vestiti e avere i capelli sciolti».

Derubrichiamo il gender season come trovata pubblicitaria per la Whitnell che sta cercando sicuramente visibilità, trovata che però ha un fondo di verità nella follia della teoria gender: se Tizio ad un certo punto della vita ha deciso di “cambiare” sesso, perché questo cambiamento non può essere fatto più volte nella vita e in accordo al ciclo stagionale? Chi potrebbe vietarlo? E per quale motivo?