Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Ranieri a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Una cosa sola

Io sono la via, la verità e la vita (Gv 14,6)

Schegge di vangelo 03_05_2024 English Español

In quel tempo, disse Gesù a Tommaso: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio: fin da ora lo conoscete e lo avete veduto». Gli disse Filippo: «Signore, mostraci il Padre e ci basta». Gli rispose Gesù: «Da tanto tempo sono con voi e tu non mi hai conosciuto, Filippo? Chi ha visto me, ha visto il Padre. Come puoi tu dire: Mostraci il Padre? Non credi che io sono nel Padre e il Padre è in me? Le parole che io vi dico, non le dico da me stesso; ma il Padre, che rimane in me, compie le sue opere. Credete a me: io sono nel Padre e il Padre è in me. Se non altro, credetelo per le opere stesse. In verità, in verità io vi dico: chi crede in me, anch'egli compirà le opere che io compio e ne compirà di più grandi di queste, perché io vado al Padre. E qualunque cosa chiederete nel mio nome, la farò, perché il Padre sia glorificato nel Figlio. Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò». (Gv 14,6-14)

Gesù ci fa capire che Dio è Uno e Trino, un solo Dio ma tre Persone uguali e distinte, ciascuna con il proprio compito. Gli apostoli vengono istruiti proprio su questo e a loro parla la Trinità nelle sue tre voci distinte: non è la stessa cosa detta tre volte. È la stessa cosa detta dalla Santissima Trinità, quindi una volta sola. Se pensare alla Trinità ti dà un senso di vertigine, sappi che è normale.