• SCHEGGE DI VANGELO

Un ascoltatore smemorato

Perché chi entra veda la luce (Lc 8, 16)

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la mette sotto un letto, ma la pone su un candelabro, perché chi entra veda la luce. Non c’è nulla di segreto che non sia manifestato, nulla di nascosto che non sia conosciuto e venga in piena luce. Fate attenzione dunque a come ascoltate; perché a chi ha, sarà dato, ma a chi non ha, sarà tolto anche ciò che crede di avere». (Lc 8,16-18)

Le parole di Gesù non possono restare nascoste: devono essere come luce che si diffonde e che illumina. L'annuncio del vangelo non si interrompe con l'ascensione al cielo di Gesù, ma prosegue nei secoli con la predicazione della Chiesa. All’annuncio della Parola di Dio deve però corrispondere il mettere in pratica gli insegnamenti divini. Quando ascolti il Vangelo ti chiedi cosa questo vuol dire nella tua vita concreta di tutti i giorni oppure sei come un ascoltatore smemorato?

Dona Ora