• SCHEGGE DI VANGELO

Persone e comportamenti

Non giudicate, per non essere giudicati (Mt 7, 1)

English Español

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non giudicate, per non essere giudicati; perché con il giudizio con il quale giudicate sarete giudicati voi e con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi. Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? O come dirai al tuo fratello: “Lascia che tolga la pagliuzza dal tuo occhio”, mentre nel tuo occhio c’è la trave? Ipocrita! Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall’occhio del tuo fratello». (Mt 7, 1-5)


Il giudizio che Gesù proibisce è quello che riguarda le singole persone, non quello sui comportamenti. Infatti i comportamenti dobbiamo giudicarli, sia i nostri che quelli degli altrui, per verificare costantemente se sono in linea con i comandamenti divini. Quindi dobbiamo astenerci dal giudicare i peccatori, ma dobbiamo giudicare il loro peccato per lottare fin dall’inizio e senza indugiare contro la tentazione e contro le nostre cattive tendenze.

Dona Ora

English Español