Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Fedele da Sigmaringen a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

I segni dei tempi

Come mai questo tempo non sapete valutarlo? (Lc 12, 54-59)

Schegge di vangelo 26_10_2018

In quel tempo, Gesù diceva alle folle: «Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giusto? Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui, per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo». (Lc 12, 54-59)

Guardando il cielo possiamo capire che tempo farà, se arriverà la pioggia o ci sarà il sereno. Allo stesso modo dovremmo valutare i "segni dei tempi" per capire se stiamo percorrendo la strada giusta. Evidentemente, oggi come ieri, l'umanità sta andando verso il baratro. Ecco perché abbiamo bisogno, oggi come ieri e sempre, della Chiesa che, come diceva Chesterton, è il luogo dove tutte le verità si danno appuntamento. La prima verità è che abbiamo bisogno di un salvatore, anzi del Salvatore Nostro Gesù Cristo.